button-arrowdownloadfilefilepdfmarkerpage-nav-gridpage-nav-leftpage-nav-rightpdfphotorouteshare-facebookshare-googleplusshare-pinterestshare-twitterslider-arrow-leftslider-arrow-rightslider-center-arrow-leftslider-center-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-linkedinsocial-twittersocial-youtube


new palacongressi conference center di rimini

Progettazione fornitura e installazione degli impianti di illuminazione di scena delle principali sale della struttura, dalla sala della Piazza in grado di contenere 4.700 posti, 4 regie e divisibile in 8 parti, fino alle piccole sale del Porto (90) Borgo, Parco, Marina e Ponte (120) passando per Arengo (300) Tempio (450) Arco (300) Castello (600) Anfiteatro per 1600 posti e tutte divisibili in due parti e con due regie.

Tutte le sale dispongono di sistemi di controllo delle luci dotati di distribuzione dei segnali su base Ethernet ETC Net3, ciò ha permesso la connessione ad una regia generale di supervisione e sicurezza, da questa regia è possibile visualizzare lo status di tutte le sale, eseguire controlli diagnostici sul sistema luci che dotato di “diagnostica avanzata” con segnalazioni a video di qualsiasi anomalia, guasto, sovraccarico, scatto intempestivo.

Le sale utilizzano a seconda delle dimensioni consoles ETC di vari tipi, ION con Manual Wing, ML, Smartfade e una distribuzione dei segnali mista Ethernet-DMX 512 che consente di adeguare i controlli  a qualsiasi tipo di illuminatore.

I segnali Ethernet e DMX 512 vengono smistati in ogni sala da uno o più  rack patchbay verso gli utilizzi richiesti,  sono stati installati capillarmente decine di box di connessione, a pozzetto, a parete o sulle strutture in alluminio di sospensione,  i patch bay sono equipaggiati di amplificatori di segnale optoisolati (splitter) gateway Ethernet configurabili e interfacce DMX/AMX che consentono l’integrazione con i sistemi audiovisivi quali touch scren che consentono all’operatore o direttamente all’oratore di selezionare audio, video e luci previste in quel momento

La rete Ethernet/DMX 512  è stata pensata per essere utilizzata sia con quanto installato di base che con aggiunte di unità di potenza dimmer (oltre ai circa 400 fissi) moving lights di qualsiasi marca e tipo, matrici di LED ed eventuali consoles luci  di produzioni esterne.

Il parco illuminatori in dotazione prevede circa 150 fresnel con potenze variabili da 650/1000/2000W,  32  Moving light Revolution di ETC,  20   proiettori PC da 2500W con controllo automatizzato degli assi x, y e del fuoco, 56 profile spot ETC zoom 25/50° 750W e 10 Profile spot a bassa tensione da 1200W.

richiedi informazioni

alle attività di marketing
È necessario effettuare una scelta per il consenso alle attività di marketing
alle attività di profilazione
È necessario effettuare una scelta per proseguire
alla comunicazione a terzi per fini di marketing
È necessario effettuare una scelta per proseguire

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.