button-arrowdownloadfilefilepdfmarkerpage-nav-gridpage-nav-leftpage-nav-rightpdfphotorouteshare-facebookshare-googleplusshare-pinterestshare-twitterslider-arrow-leftslider-arrow-rightslider-center-arrow-leftslider-center-arrow-rightsocial-facebooksocial-googleplussocial-linkedinsocial-twittersocial-youtube

teatro delle muse di ancona

Realizzazione di palcoscenico costituito da cinque piattaforme mobili mediante argani con motore brushless, fossa d'orchestra  a triplo pantografo elettromeccanico con motori brushless e  relative pavimentazioni lignee.

Camera acustica, pannelli telescopici di proscenio per la variabilità acustica, tiri scenici motorizzati.

impianto controllo illuminazione scenica e relativi corpi illuminanti.


Tendaggi

Sipario e tendaggi di boccacena in velluto foderato complei di guida di movimentazione con motore a bordo per abbassamento fino a quota palcoscenico per manutenzione. Compresi altri tendaggi di palcoscenico e di sala


sipario tagliafuoco

Sipario tagliafuoco realizzato con il lato sala rivestito in pannelli metallici e scultura incorporata.

Il sipario  dello scultore (artista e regista) Valeriano Trubbiani, unico nel suo genere, fu pensato come opera d'arte e non come mero ausilio di sicurezza. È ispirato al precedente sipario ottocentesco e raffigura con ironia il trionfo di Traiano, con un gigantesco sole raggiato che simboleggia la ritrovata vitalità del Teatro.

richiedi informazioni

alle attività di marketing
È necessario effettuare una scelta per il consenso alle attività di marketing
alle attività di profilazione
È necessario effettuare una scelta per proseguire
alla comunicazione a terzi per fini di marketing
È necessario effettuare una scelta per proseguire

Cliccando sul pulsante di invio, confermo la richiesta del servizio indicato al punto a) dell’informativa, il consenso al trattamento dei dati per le finalità del servizio e con le modalità di trattamento previste nell’informativa medesima, incluso l’eventuale trattamento in Paesi membri dell’UE o in Paesi extra UE.